INTERVISTE

Le interviste di Z: Zerella ci racconta “I tuoi denti”

Oggi abbiamo il piacere di ospitare Zerella, cantautore irpino che questa volta rapisce i nostri cuori con la sua nuova canzone “i tuoi denti” fuori per Tippin Factory il 23 febbraio, noi lo abbiamo intervistato!

Ciao Ciro, benvenuto! I tuoi denti è il tuo nuovo singolo pubblicato il 23 febbraio per Tippin’ Factory: a cosa si riferisce il titolo?

Il titolo è proprio ciò che sembra (per una volta!): mi riferisco ai denti della mia compagna (e al fatto che è solita mordermi spesso sulle spalle!)

Se potessi descrivere questo singolo con tre aggettivi quali sarebbero e perché. 

Sincero, diretto, spaziale. I primi due motivi possono essere spiegati solo ascoltando il brano, il terzo è perché una parte della storia del singolo viene dallo spazio, precisamente da Zeta Reticuli.

Qual è stata la situazione da cui è partita l’idea di inserire il personaggio di un alieno all’interno della tua canzone?

Questa cosa è nata dalla produzione, ho proposto a Fractae (che ha curato i suoni) di inserire un synth che facesse da laser e una tromba filtrata per richiamare dei suoni alien-like in un certo punto della canzone. Credo abbia funzionato!

Il singolo è anche accompagnato da un video, ti va di raccontarcelo?

Fuori dal 3 Marzo su YouTube il video di “I tuoi denti”, diretto da Giulio di Rienzo, è stato girato interamente in Irpinia in formato 4:3 per raccontare al meglio, anche attraverso l’estetica, il nuovo singolo di Zerella. Il video è l’epilogo della narrazione iniziata dal fumetto one shot “I tuoi denti: Dialogo ravvicinato del terzo tipo”

Lasciaci con i tuoi ascolti del momento e che ci permettono di entrare meglio nel mood del brano!

Levati di Carnesi feat. Dente, Grandina dei Botanici, Harem di Caruccio, Lacrime A Mare di Napoleone e chiudo con un brano internazionale.

Share: