INTERVISTE

The Ferrets – Sick Sad World

La band piacentina esordisce con un accattivante nuovo brano dal titolo Sick Sad World, title track dell’album più d’impatto da loro scritto.

Sick and Sad World il nuovo singolo della band The Ferrets, anticipa i temi del nuovo album che, a differenza dei precedenti lavori come “Another Planet”, vertono sul sociale e sulla politica. Il processo di maturazione ha portato la band a voler far sentire la propria voce parlando di argomenti come discriminazione sociale, ingiustizie e difesa degli ideali alla quale si crede.

Il videoclip è stato registrato nelle stanze del locale Chez Moi a Piacenza mescolando al suo interno persone di cultura e nazionalità differenti in modo da far evincere a pieno il messaggio che vuole diffondere il brano e di conseguenza il nuovo album: l’uguaglianza.

E’ possibile reperire il brano su Youtube e sui principali digital store quali Itunes, Spotify e SoundCloud.

Biografia band

Insieme dall’Ottobre 2014, nel 2015 pubblicano il loro primo album dal titolo “#1”, a fine anno firmano con l’etichetta discografica “Rocketman Records” di Milano e nel Febbraio 2016 incidono l’EP “Lost My Generation”.

Dopo un tour italiano la band rientra in studio registrando 11 canzoni che verranno raccolte in “Another Planet”, album che ha affermato la band non solo sul panorama nazionale ma anche su quello internazionale, portandoli in tour in paesi europei quali Inghilterra e Spagna.

La band, uscirà a breve con un nuovo album, “Sick Sad World” con le etichette Manifest Records, Zero e LostDog Records.

Abbiamo intervistato questo pazzo gruppo per voi:

THE FERRETS – SICK SAD WORLD – INTERVISTA MUSIKZ:

1 Ciao ragazzi, abbiamo visto il vostro video. Complimenti, siamo rimasti molto colpiti dai ringraziamenti finali sopratutto per “Thanks to all the people who believe in freedom and equality[…]” (Trad. Grazie a tutte le persone che credono nella libertà ed eguaglianza). 
Secondo voi è giusto che un’artista si esponga anche politicamente per dare un forte messaggio in cui crede fortemente?

Ciao! Ci fa molto piacere!

Credo che la musica sia anche questo, sopratutto nel mondo punk rock ci sono sempre stati temi politici presi sia ironicamente che seriamente ed è giusto, perchè fare musica è sempre stata una forma di ribellione, di libertà ed espressione delle proprie idee, il messaggio può arrivare più diretto e si crea unione, ognuno combatte la propria battaglia e a volte si combatte assieme.

2 A breve uscirà il vostro nuovo album “Sick Sad World”, com’è nata l’idea per quest’album e quali sono i temi predominanti?

Diciamo che eravamo stanchi di continuare a parlare di quanto sia triste che la mia ex mi abbia lasciato o di quanto mi sono innamorato della ragazza vista in spiaggia l’estate prima.

Ci siamo guardati attorno, abbiamo deciso che era un momento giusto per dire la nostra, che eravamo circondati da un mondo completamente sbagliato pieno di odio e discriminazioni, privazione di libertà e senza futuro.

E parla proprio di questo, nell’entrare in un mondo di adulti composto da regole sbagliate, r

esponsabilità e scelte forzate.

3 Il nuovo singolo nonché title track dell’album “Sick Sad World” è puro Punk Rock, come vi siete avvicinati a questo genere?

É partito tutto da un disco dei Ramones, te ne innamori, ne vuoi ancora e scopri un infinità di

gruppi che sono tutti racchiusi nel nostro modo di fare musica, dai Screeching Weasel ai MxPx, dai Queers ai Green Day.

4 Cosa ne pensate della scena punk rock italiana?

Purtroppo su vari aspetti c’è da stendere un velo pietoso, ma sicuramente ci sono moltissime band valide che meriterebbero di più e non suddivise da ramonescore style e teenager pop punk.

Che a nostro parere non dovrebbero esserci queste suddivisioni ma un semplicissimo supporto alla scena generale perchè purtroppo le stesse band che fanno la stessa identica cosa da 20 anni, non esisteranno per sempre e ci sono altre band molto valide che meriterebbero lo stesso supporto. E’ una dura lotta

5 “Heart in hand we will defend human rights from this sick worldcosì recita un verso del vostro nuovo singolo, secondo voi cos’è che non funziona nella nostra società, perché è proprio un “sick world”?

Basta accendere la tv, o semplicemente accedere a qualsiasi notiziario per non notare in che baratro stiamo finendo, sia nel nostro paese sia all’estero.

Sopratutto da noi, gran bella fetta di persone crede a una quantità di bugie e incitazioni all’odio che non sa nemmeno distinguere la realtà, si basano su notizie campate in aria o personaggioni che vivono di queste fake news, di questo odio.

È appunto un mondo malato, un mondo che funziona al contrario e si sta rovinando con le proprie stesse mani.

Se volete rimanere aggiornati su tutte le novita dei The Ferrets ecco i

LINK :

Facebook: https://www.facebook.com/T.Ferrets

Twitter: https://twitter.com/FerretsBand

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCtygQvGjQV-eRavs-VtciPQ

BandCamp: https://theferrets.bandcamp.com/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/0ORb4OkI7puou1iX99vzY7

Share: