COMUNICATO STAMPA

Bluombre, il viaggio del 2022 continua con “I live about you”

Il 2022 vede la produzione di Bluombre il progetto “Io vivo di te” partito con il nuovo arrangiamento e la voce di Salvatore Bosone. Come spesso ci ha abituati, il progetto si evolve e cambia pelle. Così arriva l’EP che contiene le versioni in lingua inglese affidate alla potente voce di Andrea Stocchino.

Così adesso è in rotazione “I live about you” remix, un bel brano che cambia pelle alla precedente uscita con un bel tiro dinamico e ballabile. Una love-dance niente male che prende sin dal primo ascolto.

Presente il video-lyrics ufficiale, a tema con il mood del brano

Parliamo un pò del progetto in sé, che vede come filo conduttore l’amore. Quello che forse sta mancando ultimamente con brani troppo commerciali e diventati un pò freddini.

Finalmente quel cassetto lasciato chiuso da troppo tempo e tira fuori un brano che non meritava affatto di restare chiuso lì dentro, “Io vivo di te” è un brano forte e carico di sentimenti, un amore forte, così forte da poter pesare di vivere soltanto di lui.

Al primo ascolto si fa notare il testo che con la sua eleganza descrive appieno l’importanza di quell’amore che ti lascia senza fiato, che ti trasporta e porta in un mondo nuovo dove non serve nutrirsi, lavorare, esprimersi, lottare, ma solo vivere l’amore, più avanti ascoltando il brano entra in gamba tesa (passatemi il paragone calcistico) l’arrangiamento che avvolge il tutto soprattutto con la batteria decisa che quella sferzata Rock che fa assolutamente male, le chitarre elettriche arricchiscono il tutto completando l’opera.

Dice Bluombre:

“Io vivo di te”, affermazione forte che non ha bisogno di un’analisi, uno status oggettivo quando hai accanto una persona importante nel tuo percorso. Il testo descrive senza veli e senza mistificazioni questa sensazione esistenziale: “Vivo, sogno ed amo pensando a te”, “un orizzonte dai mille colori da custodire per sempre dentro di me”, pensieri profondi e lineari, nessun dubbio sullo sfondo.

Nell’EP troviamo appunto la versione remix (long e radio edit), la versione con l’arrangiamento originale del 2004, la versione soft ed un’interessante versione BIT.

Non ci resta che andare ad ascoltare e perché no, seguire l’artista.

https://www.instagram.com/bluombre_musica/

https://www.facebook.com/bluombre

Share: