INTERVISTE

Le interviste di Z: Luca Gemma e “Nè santo nè killer”

É uscito giovedì 30 giugno 2022 per Adesivadiscografica “Nè santo nè killer“, il nuovo singolo di Luca Gemma. Un nuovo capitolo che è il secondo brano, dopo “Sul precipizio” ad anticipare il nuovo album che uscirà a settembre. Nell’attesa noi di Musik Z gli abbiamo fatto qualche domanda! 

Ciao Luca, benvenuto su Musik Z! Il 30 giugno pubblichi il tuo nuovo sinolo “Né santo né killer”: qual è il messaggio di fondo di questo brano?

Ciao Musik Z e grazie! A questa domanda vi rispondo in ottonari come un Lorenzo de’ Medici qualsiasi e ‘chi vuol esser lieto, sia’!

“Questo brano è su un duello/che ognun di noi combatte/cose buone e malefatte/fanno a gara in questo e quello/

Non esiste solo il bello/non esiste solo il male/dentro un nobile cervello/si dibatte l’animale/scende il senno e rabbia sale/ed ognun di noi combatte/

cose buone e malefatte/fanno a gara in questo e quello

Così l’anima è divisa/e ricerca la sua unione/la mia musa più decisa/suggerisce una canzone/che contenga l’emozione/perché ognun di noi combatte/

cose buone e malefatte/fanno a gara in questo e quello

Tu non crederti mai santo/e non cedere al tuo killer/solo l’arte può far tanto/leggi tutto di Henry Miller/e per contro Goethe e Schiller/quando ognun di noi combatte/

cose buone e malefatte/fanno a gara in questo e quello”

Il singolo precedente “Sul precipizio” ha qualche legame in particolare con il nuovo? 

Sono le due canzoni che aprono l’album e che lo presentano al meglio dal punto di vista del suono e del contenuto testuale. Il senso di precarietà, lo stare in bilico, una disturbante inquietudine alternata a momenti più distesi sono le cose che mi fanno restare sveglio.

In che modo riesci, prendendo una tua citazione, “a racchiudere nelle canzoni violenza e paure”?

È il potere che ha l’arte di raccontare anche i sentimenti meno nobili di chi si mette all’opera. Libri, racconti, canzoni, musiche, film, disegni, opere pittoriche, lavoro attoriale possono contenere e sublimare le peggiori pulsioni degli esseri umani. È un bel vantaggio per la società.

Stai lavorando a qualcosa di nuovo o in questo momento ti godi l’uscita del singolo…e l’estate?

Per ora niente di nuovo; ci riuscirò solo quando sarà uscito l’album intero a fine settembre e metterò un punto e a capo, dedicandomi al live. 

Hai già in programma dei live nei prossimi giorni?

Ho fatto qualche presentazione da solo in acustico dopo l’uscita del primo brano, ‘Sul precipizio’, da fine aprile in poi. Da ottobre suonerò finalmente insieme ai musicisti.

Share: