COMUNICATO STAMPA

Anarchybrain è online dal 29 settembre con i suo nuovo album “Ho perso la strada”

Un discografia che conta 15 album a cui si aggiunge “Ho perso la strada”: stiamo parlando di Anarchybrain, rocker di Roma ed artista a tutto tondo: Fabio Varrone è infatti musicista, autore, doppiatore, attore, speaker e direttore radiofonico. 

Dopo l’esperienza nel luglio di quest’anno nella band di Tony Riggi e Tony Liotta “Knights Templar – The Perfect Connection Project”, con cui partecipa a Sanremo Rock vincendo la finale Interregionale, ecco che dà luce al nuovo disco solista.

Le 8 tracce che compongono “Ho perso la strada” – Nessun passo indietro, Ma Dio c’è, Save the astronaut, Libero arbitrio imposto, L’arma dell’informazione, Lettera ai buonisti, La logica dei sacerdoti ed Astro zombies – rimandano ad atmosfere anni ‘60/’70 acustiche prog rock italiane, in un album che “in realtà se la prende con le figure divine delle religioni, le quali illudono gli uomini di salvarli da qualsiasi situazione, soprattutto quando un proprio caro se ne va nell’aldilà”, afferma l’artista.

“Ho perso la strada”, disco stato scritto, arrangiato e suonato da Anarchybrain (Fabio Varrone), è già disponibile online in streaming e download.

Ascolta il disco qui: https://anarchybrain.bandcamp.com/album/ho-perso-la-strada

Anarchybrain – Biografia Artista

Anarchybrain, nome d’arte di Fabio Varrone, è un musicista, autore, doppiatore, attore e speaker radiofonico.

Studia chitarra presso i maestri Maurizio Di Chio, Massimo Varini e Mats Hedberg. Inoltre studia canto lirico, solfeggio, pianoforte e batteria, suonando anche come session man con il maestro Roberto Pregadio della Corrida come aiutante batterista per le sue audizioni.

Inizia a muovere i primi passi nel mondo della musica nel 1993 con la prima band, i Lust Souls. Nel 1996 fa parte dei progetti The Mirrors Us, Stone Throwing Devils e collabora con Bob Fabiani alla realizzazione di “Spazio Notturno” del venerdì in onda su S.C.R. Radio a Roma in Fm.

Nel 2001 collabora con Enrico Capuano, lavorando inoltre come Roadie per alcuni suoi concerti, per gli Statuto e i Gang. 

Nel 2002 fonda la sua etichetta indipendente, la Nelly Records, per la quale produce band come Bambolenere, Hell’n’heaven, Ars Onirica e la sua band, The Brainwash, con la quale ha inciso finora 3 dischi. 

I suoi lavori solisti vedono la luce nel 2002 con il primo album Mir Ghet’s Gut!.

Nel 2004 incide Prisma, una raccolta di estratti e inediti di tracce strumentali

Nel 2005 è la volta del suo terzo album Solitude Symphony, un lavoro composto interamente da tracce inedite e lavora con il regista Giamopiero Buccinà nel film “Il Ritorno de E’Ridaje”. 

Nel novembre 2006 pubblica il disco Pierrot. 

Studente di doppiaggio con Giorgio Lopez e Stefano Mondini, dal 2011 fino al 2013 lavora presso la società di doppiaggio e colonne sonore Titania con Andrea e Stefano Di Cicco, per la collaborazione di colonne sonore e doppiaggio dello spot dell’azienda in onda su Dimensione Suono Due. Nel 2013 lavora come doppiatore per la serie animata Padez ideata da Enrico Bonafè ed Elio Crugliano per Pill Cartoons, inoltre presta la voce alla Mascotte del giornale sportivo del Crotonese “Sportino”. 

Nel luglio del 2014 parte con la sua band, The Brainwash, per un tour che durerà fino al dicembre 2015, in cui si esibisce in varie location in giro per l’Italia. 

Dal 2015 al 2016 lavora per Ciadd News Radio e Radio Artista con le trasmissioni “Il Labirinto dei Misteri”, “Dossier”, “Morning News”, “Ciadd News Giornale Radio” e “Hard Mania”. 

In qualità di speaker per diverse radio, tra cui Radio Sound Garage, Extra Radio, Radio Free Station ha avuto la possibilità di intervistare personaggi del calibro di Alvaro Vitali, Tony Cicco (Formula 3), Omar Pedrini, Benito Urgu (Barrittas), Shell Shapiro (The Rokes), Simone Schettino, Eugenio Finardi, Fabio Concato, I Delirium, Gianni Dall’aglio (Ribelli, Cementano) e molti altri. 

Nel febbraio 2017 collabora con Richard Benson. 

Ad oggi la sua discografia conta 15 album.

Nell’ottobre 2020 fonda insieme a Tony Riggi e Mirko Parisi la TMF Production, società di produzioni Radio Tv con sede a Latina e diventa direttore di Radio Clock Mania. 

Nell’estate del 2020 grazie alle opere di beneficenza fatte a favore di Greenpeace; WWF, Essere Animali, Sea Sheppard per l’ambiente e gli animali gli vengono conferiti i titoli di Duca di Ladonia, Barone di Sea Land, Lord di Scozia (per aver salvato una piccola parte di foresta scozzese) e Cavaliere di Cassiopeia. 

Nel luglio 2021 entra a far parte della band di Tony Riggi “Knights Templar – The Perfect Connection Project” con il quale partecipa a Sanremo Rock vincendo la finale Interregionale.


Visita il sito di Anarchybrain: http://anarchybrain.bandcamp.com

Share: