COMUNICATO STAMPA

Lives On Air è il nuovo singolo di MPM Producer.

Un brano per far riflettere sull’importanza che la società dà al mondo virtuale e sull’utilizzo e dei social.

Lives On Air è il secondo singolo di MPM Producer, poliedrico artista sardo (all’anagrafe Marco Porrà) di base a Londra.

Il brano, estratto dall’EP Reborn in uscita il 20 maggio, è caratterizzato dall’intenzione di far riflettere gli ascoltatori circa la reale importanza di smartphone e social e di quanto questi siano accettati dalla società ed alla base della quotidianità: fotografare, postare e dimenticare la realtà in funzione del mondo virtuale diventano prassi sempre più comune e ingiustificate agli occhi dell’artista. 

“Che cosa si condivide? Perché, realmente, lo si fa? Per apparire interessanti? Per apparire felici? Destare invidia? Ecco che i social non diventano altro che una scappatoia dalle nostre piccole ansie quotidiane, dalla conoscenza di nuove persone a un momento di solitudine” racconta MPM Producer riguardo il messaggio della canzone.

Il videoclip, girato in diverse location della città di Cagliari ed a cura di Banano Studios (Emanuele Demontis & Alessandro Macis) con riprese di Emanuele Demontis e visual fx di Teo Serapiglia, estende i versi della canzone: in una realtà parallela le persone allo scadere del timer vengono impossessate dal proprio smartphone ed obbligate ad entrare nel mondo virtuale, mentre alcuni individui vengono considerati impossibili da controllare e si trovano rinchiusi in una prigione nel mondo reale dove poter essere realmente loro stessi. 

Scritto, arrangiato e mixato da MPM Producer presso il Blue Studio, con alle batterie Rob Miles (presso Cut Fire Mixing Studio con Alberto Bandino) ed mastering a cura di TeraMastering, Lives On Air è disponibile su YouTube e su tutti i digital stores.

BIOGRAFIA ARTISTA

MPM Producer, classe ’87, è un musicista e produttore moderno e gestisce il proprio studio di registrazione personale. 

Dopo dieci anni nella punk rock band Wallcrush (come cantante, songwriter e chitarrista), prende un titolo al conservatorio in musica sperimentale di Cagliari.

Gli anni successivi li passa, fondando il progetto MPM Producer, nel proprio studio a comporre e mixare beats e musiche di varia natura per svariati progetti musicali.

Solo dopo, decide di ripercorrere una strada artistica, sintesi delle proprie esperienze passate e dei propri gusti. 

Il marchio MPM diventa un duplice marchio: Marco Porrà Music resta un lato da compositore, fatto di sperimentazione e allenamento creativo, dall’altro My Poison’s Mark diventa l’alter ego artistico, oscuro, fatto di emozioni tenute nascoste a lungo che si fanno spazio con decisione nei suoi lavori musicali.

Nel 2020 pubblica l’EP Reborn.

LINK ARTISTA:

Facebook: https://www.facebook.com/MPMproducer
Instagram: https://www.instagram.com/mpmproducer
Spotify: https://spoti.fi/3apJX6G 

Share: